Musica legale è una iniziativa promossa da Rete 100 passi

Musica legale nasce con l’intento di sensibilizzare musicisti e organizzatori di eventi musicali al lavoro in legalità e nel rispetto delle norme.

Musica legale propone ai musicisti l’adesione al codice etico “Carta dell’artista” e agli organizzatori di eventi live il “protocollo d’intesa patto per la musica legale”.

PROTOCOLLO DI INTESA

Patto per la MUSICA LEGALE

 

Oggetto del protocollo di intesa

Il presente protocollo d’intesa è finalizzato a regolare i rapporti tra artisti/musicisti, lavoratori dello spettacolo ed organizzatori di eventi live.

 

I soggetti firmatari del presente Protocollo etico intendono collaborare attivamente nell’ideazione di eventi live che si svolgano nel rispetto della legalità, per la diffusione della musica e la promozione di artisti noti ed emergenti.

 

Premesso:

- che Rete 100 passi a.p.s. storicamente impegnata nella diffusione della cultura della legalità ha lanciato la campagna MUSICA LEGALE;

- che artisti/musicisti e lavoratori dello spettacolo del settore musicale aderendo a MUSICA LEGALE intendono svolgere la propria attività nel rispetto delle regole e della legalità;

- che molti musicisti in questi anni sono stati “costretti” a lavorare in nero;

- che gli artisti/musicisti e i lavoratori dello spettacolo necessitano di tutele e di impegni specifici da parte degli organizzatori di eventi live;

- che Rete 100 passi a.p.s. si è data disponibile a rappresentare gli artisti e le associazioni che aderiscono all’iniziativa musica legale;

- che l’organizzatore di eventi live che sottoscrive il presente protocollo d’intesa - patto per la musica legale intende organizzare eventi nel rispetto della legalità, dei musicisti e degli addetti ai lavori;

 

   tra Rete 100 passi a.p.s. in qualità di rappresentante di Musica legale e l’organizzatore di eventi live: titolare di azienda, rappresentante legale associazione, singolo a riunito in associazione di categoria si conviene e si stipula quanto segue.

 

Patto per la MUSICA LEGALE

 

ART. 1 l’oggetto e le premesse sono parte integrante dell’intesa.

 

ART. 2 Il patto per la musica legale non ha obblighi che possano comportare risvolti legali, ma è un codice etico/deontologico che le parti si impegnano comunque a rispettare.

 

Impegni

ART. 3 L’organizzatore di eventi live (titolare di azienda, rappresentante legale associazione, singolo a riunito in associazione di categoria) sottoscrivendo il presente accordo s’impegna ad organizzare i suoi eventi sempre nel rispetto delle norme (sicurezza sui luoghi di lavoro, evasione fiscale, previdenza, diritti d’autore) evitando esibizioni di musicisti non in regola.

 

ART. 4 Rete 100 passi a.p.s. in qualità di rappresentante di Musica legale s’impegna a prodigarsi verso gli artisti per il rispetto del codice etico “carta del musicista”.

 

ART. 5 Ai firmatari del presente accordo che entreranno a far parte del circuito musica legale Rete 100 passi concederà il marchio con un apposito simbolo quale segno distintivo per chi aderendo al presente accordo ha scelto di promuovere musica legale.

 

ART. 6 Controlli Rete 100 passi e gli aderenti a musica legale effettueranno i controlli sul rispetto del presente accordo, eventuali inadempimenti riscontrati provocheranno l’espulsione dal circuito musica legale e il divieto all’utilizzo del marchio distintivo.

 

ART. 7 Decorrenza e durata. Il presente protocollo d’intesa decorrere dalla data della firma e ha durata illimitata, può essere soggetto a verifiche periodiche ed eventuali modifiche ove necessario, questo, con la possibilità di ratifica o di recesso da parte dei soggetti coinvolti.

 

ART. 8 Recesso. Le parti possono recedere dal presente accordo con comunicazione tramite lettera raccomandata o mail certificata con preavviso di tre mesi. Non sono previste penali e nulla è dovuto in caso di recesso. 

 

ART. 9 I rapporti lavorativi e d’ogni altro genere tra artista e organizzatore purché nel rispetto di questo protocollo saranno regolati dalle parti.

 

ART. 10 Le parti s’impegnano al rispetto del “protocollo di intesa patto per la musica” a quanto descritto in: oggetto del protocollo di intese, premesse e gli articoli del patto per la musica dal numero 1 al numero 10 compreso.

L’adesione, che è per tutti gratuita, darà visibilità agli aderenti attraverso la rete multimediale, di Rete 100 passi con: radio 100 passi, dove potranno essere realizzate apposite trasmissioni, con 100 passi social tv e 100 passi journal, ed i social messi a disposizione dell’iniziativa.

SCHEDA DI ADESIONE

LEGALITA' CONVIENE

Un marchio per i tuoi spettacoli garantito dalla storia di Radio 100 passi

Hanno aderito all'iniziativa MUSICA LEGALE il colore della musica non è il nero