100 PASSI INSIEME

Percorsi di uno o più giorni per scolaresche e gruppi di giovani

per vivere un’esperienza unica e indimenticabile al termine della quale

con orgoglio potrai dire: IO C'ERO. 

 

Il progetto formativo, unico nel suo genere, nasce per far conoscere ai ragazzi la storia dell’antimafia e dei personaggi che con il proprio sacrificio hanno iniziato i passi verso il cambiamento. Il percorso, che vedrà impegnati gli studenti in un’esperienza di citizen journalism, avrà il duplice scopo di far conoscere alle scolaresche momenti di storia vivendoli sui luoghi delle vittime, sviluppando nel contempo il senso critico e di sintesi che si concretizzerà con le interviste durante i percorsi e con la trasmissione radiofonica finale, “io c’ero”.

Ad accompagnare la scolaresca non un giovane mediatore culturale, ma un testimonial che con i racconti vissuti sulla propria pelle trasmetterà ai ragazzi le sue emozioni.

Danilo Sulis, l'amico di Peppino Impastato che con lui ha condiviso quegli anni e che nel 2007 ha riaperto la radio, sarà il tutor, che partendo dall’esperienza radiofonica nata quarantacinque anni anni fa, farà apprendere agli studenti il funzionamento della radio. Poi, tenendoli per mano li accompagnerà nel percorso che li vedrà reporter e conduttori radiofonici della trasmissione conclusiva a Radio 100 passi ragazzi, dove gli studenti potranno a caldo raccontare la nuova esperienza. La trasmissione inserita nella programmazione ufficiale di radio 100 passi potrà anche essere riascoltata successivamente tramite il podcast.

In un bene confiscato alla mafia a Palermo, il nuovo "Circolo Musica e Cultura - radio 100 passi, nato in collaborazione con il liceo Galilei e dove al piano superiore si trova il centro d'ascolto contro il bullismo in collaborazione con l'Usr-Sicilia. Lì sarà possibile vedere, per la prima volta, la ricostruzione della regia di RADIO AUT con le attrezzature originali degli anni 70.

Tra le verie tappe del percorso il casolare dove fù assassinato Peppino Impastato e dove furono trovate le pietre insanguinata. Li, accanto alla ferrovia dove fu fatto saltare Peppino si vivranno forti emozioni.

"Casa Memoria è la casa dove visse Peppino Impastato diventata museo per volere di Mamma Felicia chè l'apri a tutti sin dai giorni seguenti l'eccidio del figlio. Lì si potra anche vedere la stanza di Peppino alla stato originale

I famoso 100 passi, raccontati dall'omonimo film, oggi sono segnati dalle mattonelle d'inciampo che collegano Casa Memoria con la ex casa del boss Tano Badalamenti oggi bene confiscato e sede di Radio 100 passi.

Durante i percorsi visite a tanti altri luoghi storici, tra questi:

                         Giardino dell memoria Capaci                                    -   Centro Padre Nostro Don Pino Puglisi     -   Memoriale Portella della ginestra

Per facilitarvi la permanenza abbiamo stilato convenzioni con ristoratori, albergatori, b&b, trasporti, agenzie di viaggio che hanno detto no alla mafia.

PER SAPERNE DI PIU'

cell. 335 8087476

info@100passi.net

Rete 100 passi è partner del Garante nazionale Infanzia ed adolescenza, del Miur-Usr Sicilia e di alcune scuole siciliane per progetti di alternanza scuola lavoro relativi a: web radio, educazione alla legalità, attività di contrasto al bullismo, citizen journalism. E' inoltre riconosciuta da: Ministero degli Interni, Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, Comunità Europea, AGCOM, Ministero delle comunicazioni, Commissione nazionale antimafia, Ministero della Giustizia, Ministero della Cultura, Più scuola meno mafia. 100 passi è testata giornalistica registrata.

Nella vita non contano i passi che fai, né le scarpe che usi, ma le impronte che lasci.

Unknown Track - Unknown Artist
00:00 / 00:00